Villetta in fiamme alla Fanusa, intervengono i Carabinieri

Nel corso della nottata, i Carabinieri della Stazione di Cassibile assieme ai Vigili del Fuoco di Siracusa, sono intervenuti in occasione dell’incendio del piano terra di una abitazione di 2 piani situata in località Fanusa. Dai primi accertamenti effettuati sono stati riscontrati ingenti danni in corso di quantificazione nella zona interessata dalle fiamme. Il rinvenimento di una tanica di 20 litri cosparsa di liquido infiammabile fa ritenere che la causa dell’incendio sia di natura dolosa. Fortunatamente non ci sono stati feriti poiché nessuno era presente in casa al momento dell’incendio. I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno avviato le indagini per risalire all’identità dei responsabili ed assicurarli alla giustizia.
• Donna chiama i carabinieri:
«Sono stata aggredita»
Nel corso della serata di ieri la centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Siracusa è stata allertata da un passante che aveva notato una signora con volto sanguinante nei pressi di via Torino che affermava di essere stata aggredita da un extracomunitario. I Carabinieri si sono pertanto recati al locale pronto soccorso dove nel frattempo era stata accompagnata la vittima accertandosi delle condizioni fisiche della signora e della dinamica dei fatti. Le ferite sono risultate essere di lieve entità, la signora pertanto è stata resa edotta circa le proprie facoltà di legge invitandola in caserma per sporgere eventuale querela.

Pubblica su Facebook