Un buon pareggio tra Albatro e Messina

Pari e patta al Pala “Lo Bello” tra Teamnetwork Albatro e Messina, in campo per la seconda giornata del campionato femminile di A2. Finisce 24 pari al termine di una partita aperta a qualsiasi risultato fino al termine. Le due squadre si aggiudicano un tempo per parte e mostrano al pubblico intensità e voglia di vincere. Risultato probabilmente giusto con le padroni di casa autrici di un secondo tempo di grande agonismo, ma con qualche errore di troppo nel momento topico del match.
“Un buon pareggio contro una squadra che schiera atlete che lo scorso anno giocavano in serie A - commenta Gianni Calvo - Noi abbiamo un po’ di fiatone. Alcune ragazze stanno recuperando da qualche problema fisico e corriamo ancora poco. Oggi siamo riusciti a compensare con la tecnica e la tattica delle nostre ragazze più esperte”. Dieci reti per Celeste Meccia, arrivata sfinita al termine del match. “Dobbiamo trovare più gioco di squadra in attacco - dice la numero 13 di casa - Troppa individualità in qualche occasione. Stessa cosa in difesa dove, in alcune circostanze, non siamo rimaste unite. Nel secondo tempo è andata sicuramente meglio. Il campionato è comunque lungo e, come dice il nostro allenatore, dobbiamo continuare ad allenarci”.

Pubblica su Facebook