Teamnetwork Albatro affronta lo Junior Fasano determinato

Sul parquet del Pala “Lo Bello” oggi alle 17, la Teamnetwork Albatro affronterà i vice campioni di Italia dello Junior Fasano.
I bianconeri, reduci dal turno di riposo dopo la sconfitta di Gaeta, hanno completato ieri, con l’ultima seduta, la preparazione di questa partita di cartello per l’ottava giornata di andata del girone C del massimo campionato.
«Il Fasano, per me, resta la squadra top del nostro girone e credo che anche per quest’anno è la principale candidata alla finale scudetto contro il Bolzano. – sottolinea coach Peppe Vinci - Noi, purtroppo, non stiamo affatto bene fisicamente. La stessa sconfitta di Gaeta è figlia di questi infortuni in serie. I ragazzi si stanno comunque allenando con impegno e vedo che Nikola Kedzo scalpita per rientrare al più presto».
Al Pala “Lo Bello” si aspetta il pubblico delle grandi occasioni. I precedenti match contro i pugliesi sono stati sempre seguiti da tanti tifosi.
«Per vincere col Fasano bisognerà essere uniti come squadra. – dice Mattia Calvo, tra i giocatori in crescita in queste ultime settimane - Credo che in allenamento questo si stia vedendo e percependo benissimo.
Dobbiamo essere uniti anche con il pubblico. Abbiamo dimostrato, negli altri anni, di poter battere il Fasano e credo che sabato ce la giocheremo come sappiamo. L’appello lo rivolgo anche ai nostri tifosi perché accorrano a sostenerci e a spingerci per tutta la partita».

Pubblica su Facebook