Supercamera Sud est: la Regione revoca l’insediamento del consiglio camerale

di Giuseppe Bianca

Dopo il rinvio della conferenza Stato-Regioni a giovedì prossimo, l’assessore regionale alle Attività produttive, Mariella Lo Bello ha revocato l’insediamento della nuova giunta camerale, prevista per lunedì 31.
La decisione dell’assessore è proprio dovuta al fatto che la Conferenza Stato-Regioni, che deve definire tutta la vicenda legata alle 60 camere di commercio in Italia, è stata riconvocata per giovedì. Tanto è bastato per fare saltare in aria buona parte dei consiglieri camerali che hanno deciso di autoconvocarsi per lunedì mattina alla Camera di commercio di Catania.
Si complica quindi, la vicenda relativa all’accorpamento delle camere di commercio di Catania, Siracusa e Ragusa.
“Il TAR – spiega Sandro Romano, consigliere della nuova super camera di commercio, e presidente di Confcommercio Siracusa – negando la sospensiva al procedimento di insediamento della Camera di Commercio del Sud Est ha fatto chiarezza riconoscendo di fatto l’impossibilità di bloccare un percorso che la mala politica ha tenuto come in ostaggio per troppo tempo, oggi la mala politica è ritornata in campo. Si è sgonfiato il cumulo di accuse al dott. Pagliaro, si sta sgonfiando la vicenda dei presunti falsi, prima o poi si saprà anche la vera storia dell’aeroporto, per chi ancora non l’avesse capita”.
Dall’altra parte, da quella cioè di coloro che non vogliono l’accorpamento con Catania, sostengono in maniera ancora più forte le ragioni del territorio e sperano di potere incidere in modo tale da rideterminare la revoca dell’accorpamento o al massimo l’accorpamento con Ragusa.

Pubblica su Facebook