Sulle tracce di santa Lucia: Catacomba, chiesa al sepolcro, chiesa extra-moenia

L’Associazione Passione Sicilia organizza una visita guidata alla riscoperta di uno dei luoghi più importanti legati al culto di Santa Lucia, la patrona di Siracusa. Laura Cassataro, illustrerà il complesso monumentale che include la Chiesa di Santa Lucia extra-moenia, la Chiesa del Sepolcro e, nel sottosuolo, la Catacomba di Santa Lucia. Dal vero e proprio palinsesto che è la Chiesa extra-moenia al Tempietto ottagono del Sepolcro sarà un viaggio nell’architettura aretusea dal Medioevo ad oggi. Nella seconda parte della visita guidata si rivelerà al visitatore una realtà sotterranea di grande interesse archeologico e culturale. L’area è infatti interessata non solo dal famoso cimitero cristiano pre-costantiniano (già del 212 a.C.), ma anche da alcuni ipogei di diritto privato ascrivibili ai secoli III, IV e V. Particolarmente rilevante la presenza dell’Oratorio bizantino dei Quaranta Martiri con gli splendidi affreschi della volta. Saranno visibili anche le modifiche ed alterazioni subite dal complesso funerario durante l'ultimo conflitto mondiale con la realizzazione di un rifugio antiaereo ad opera dell'U.N.P.A. (Unione Nazionale Protezione Antiaerea). Protetto dalla Chiesa del Sepolcro sarà poi apprezzabile il loculo della Santa patrona di Siracusa originariamente inclusa nella catacomba e la statua marmorea di S. Lucia realizzata da Gregorio Tedeschi nel 1634.
Prenotazione da confermare entro il 17 novembre o via mail: .(JavaScript must be enabled to view this email address) o con un SMS al 373 52 90 865. Per le informazioni telefonare allo stesso numero. La visita si effettuerà per un minimo di20 pax. Il costo del biglietto per l’ingresso catacomba è di euro 5,00 a pax.; bambini gratis sino a 6 anni; dai 6 ai 12 anni euro 3,00. Nel costo del biglietto è esclusa la quota associativa. Appuntamento a piazza Santa Lucia alle ore 9,30.

comments powered by Disqus