Programma serrato della Temnetwork Albatro sul parquet del “PalaLobello”

Non si ferma, nonostante la pausa di campionato, il programma serrato della Temnetwork Albatro. Sul parquet del “PalaLobello” i siracusani continuano la preparazione agli ordini di coach Peppe Vinci e dell’intero staff tecnico.
«Stiamo lavorando sulla condizione fisica, da stasera si inizierà a preparare la gara con il Conversano – commenta Vinci - Dalle informazioni in nostro possesso abbiamo visto che è una squadra che fa della difesa la sua arma migliore ed è dotata di un buon contropiede.
Un buon team che si è molto rinforzato rispetto allo scorso anno. A casa loro sarà durissima, ma sappiamo che ogni partita per noi è come una finale».
Serra le fila l’ultimo aggregato, Juan Ignacio Cantore.
«Cantore ci darà più qualità, fantasia ed organizzazione – aggiunge il tecnico bianconero - I ragazzi sabato scorso con il Fondi hanno mostrato la loro forza proprio quando erano rimasti senza Kedzo e Rosso; inoltre rientrerà Murga e questo ci consentirà di avere un uomo in più per il nostro scacchiere difensivo».
Intanto, Mario Torre, terzino sinistro milazzese, arrivato quest’anno alla corte dell’Albatro, ha salutato i compagni perché i suoi impegni di lavoro lo costringeranno altrove.
A lui, atleta serio ed esemplare, gli auguri di tutta la famiglia Teamnetwork Albatro per il nuovo percorso professionale.

Pubblica su Facebook