Progetto «Uniamoci contro le droghe!»: arrestato 17enne un diciassettenne per spaccio.

Proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Noto finalizzati al contrasto del fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani, problematica abbastanza diffusa sul territorio e per la quale permane sempre molto alta l’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa, che ha da poco avviato il progetto “Uniamoci contro le droghe!”, che vede l’Arma in prima linea, unitamente alle Istituzioni Scolastiche ed all’Azienda Sanitaria Provinciale iblea. Proprio nell’ambito di tale progetto i Carabinieri della Stazione di Pachino hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio un diciassettenne locale.
A seguito di un attento servizio di osservazione, controllo e pedinamento, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare, durante la quale il giovane è stato trovato in possesso di circa 30 gr. di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, nonché di tutto il materiale necessario al confezionamento della stessa in dosi. Al termine delle formalità di rito il minore è stato tradotto presso il centro di prima accoglienza di Catania, a disposizione della magistratura. La sostanza rinvenuta è stata sottoposta a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso necessarie per verificarne il grado di purezza.

I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione al territorio, ed al fenomeno del consumo e spaccio di sostanza stupefacente tra i più giovani, aspetto grave e preoccupante, organizzando periodicamente analoghi servizi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto a tale grave e preoccupante fenomeno.

Pubblica su Facebook