L’Usb Formazione Sicilia chiede le dimissioni dell’assessore Marziano

L’Unione sindacale di base Formazione con una lettera aperta per il diritto al lavoro e alla dignità chiede l'immediata convocazione dei sindacati di settore da parte del presidente della Regione, Rosario Crocetta, per affrontare i problemi dei lavoratori del comparto. "Malgrado le tante rassicurazioni fatte dall'assessore Bruno Marziano non crediamo che l'Avviso 8 possa mai vedere luce - spiega il responsabile regionale della Usb Costantino Guzzo - anche perche' la nuova graduatoria permette agli enti, che non si riterranno soddisfatti, di fare nuovamente ricorso entro 60 giorni. Chiediamo le dimissioni dell'assessore alla Formazione professionale Marziano e del dirigente generale Gianni Silvia. Crocetta dimostri con i fatti che vuole tutelare tutti i lavoratori del comparto, convochi subito a un tavolo tutti i sindacati e porti avanti quello che era un suo cavallo di battaglia, l'Agenzia Unica". Nei giorni scorsi Guzzo e altri 11 lavoratori sono stati rinviati a giudizio per avere inscenato una manifestazione senza autorizzazione davanti l'assessorato alla Formazione.

Pubblica su Facebook