“Letti di notte”  ritorna a Siracusa dopo il grande successo alla fiera del libro di Torino

Dopo il grande successo della passata edizione e il prestigioso riconoscimento ottenuto al Salone del libro di Torino, ritorna, sabato 17 giugno a partire dalle ore 18:30 nella nuova cornice di via dei Mergulensi nell’isola di Ortigia a Siracusa, Letti di notte 2017, la festa della letteratura della città di Siracusa. Letti di notte 2017, nato dall’idea dell’associazione culturale Letteratura Rinnovabile e della casa editrice Marcos y Marcos, è un grande reading pubblico che come ogni anno si svolgerà contemporaneamente in librerie, biblioteche, musei e circoli di lettura di tutta Italia. L’evento di Siracusa è organizzato da Luisa Fiandaca e Angelo Orlando Meloni con il patrocinio del Comune di Siracusa e dell’Assessorato Regionale Siciliano al Turismo, sport e spettacolo. Ospite principale della manifestazione sarà l’attore Paolo Ruffini che metterà in scena un monologo tratto dal suo libro Telefona quando arrivi edito da Sperlink & Kupfer: un’irresistibile racconto sulla generazione anni ’90. A dividere il palco con lui, il siracusano Daniele Zito che sta ricevendo importanti riconoscimenti della critica per il suo secondo romanzo Robledo edito da Fazi Editore; Michele Vaccari, autore de Il tuo nemico per Frassinelli editore; Francesco Recami con Commedia nera n.1 edito da Sellerio; Federica Manzon che ci parlerà del suo ultimo lavoro La nostalgia degli altri edito da Feltrinelli. Per celebrare i 2750 anni dalla fondazione di Siracusa, la direttrice della casa editrice VerbaVolant, Fausta Di Falco, e la scrittrice Giuseppina Norcia, presenteranno il “libro da parati” I doni degli dei, dedicato al mito dell’ulivo, albero simbolo del Mediterraneo. Al padrone di casa Giuseppe Lorenti il compito di dialogare con gli ospiti e di moderare la serata, allietata dalle selezioni musicali di Giulio Tomasi. “Letti di Notte rappresenta per il terzo anno consecutivo, un momento di riflessione, di approfondimento ma anche divertimento e leggerezza con il monologo finale di paolo Ruffini – dichiara l’organizzatrice dell’evento Luisa Fiandaca – invito tutti a partecipare alla grande festa della lettura e del libro ed a trascorrere una serata diversa dal solito, per ascoltare e lasciarsi trasportare da alcuni degli scrittori più interessanti del panorama nazionale”. “L’edizione 2017 ha come tema principale il sogno ed i sognatori - prosegue Angelo Orlando Meloni – e punta a mettere uno di fronte all’altro autori e lettori”. “Gli ospiti di questa edizione rappresentano un'istantanea colorita ed efficace della narrativa contemporanea e saranno una sorprendente scoperta per tutti.”
events/1935647396713348/

Ecco il programma:

8 giugno, ore 18
Inaugurazione ufficiale del festival Le logiche dell’Inconscio in Arte, Cultura, Bellezza
Interventi – Saluti da parte dell’Assessore alla Cultura del Comune di Siracusa;
Letizia Lampo, Psicologa, Pedagogista clinico «Come Opere d’Arte: ispirarsi, costruirsi, esporsi»;
Leonardo Mendolicchio, Direttore Sanitario Villa Miralago, Varese «Estetica dei corpi: il rischio anoressico»;
Giovanni Moruzzi, Medico Oncologo «Un’Estetica nella morte? Esperienza in hospice»;
Raffaele Schiavo, Musicista, Musicoterapeuta «Danziamo la Voce sino alla Morte».
Performance artistica di Raffaele Schiavo e Gianna Parisi

9 giugno, ore 18
Umberto Carmignani, Formatore in Costellazioni Familiari, «Psicogenealogia: come attori nel teatro della Vita…»;
Maurizio D’Agostino, Psicoterapeuta Bioenergetico, «Corpo, respiro, energia: ciò che parla di noi»;
Michelangelo Giansiracusa, Avvocato, Sindaco di Ferla, «Esperienze in campo: significati di un Centro Comunale dedicato al benessere della persona»;
Veronica Spriveri, Educatrice AlberoMaestro, «Dalla parte dei bambini: questioni di attualità educativa tra concetti di tempo, rispetto, bellezza».
Conclusione dei lavori
con Letizia Lampo, Presidente del Centro Studi ExDucere,
e Guido Pesci, Psicoterapeuta, Pedagogista clinico, «Omaggio al tempo che insegna: evoluzioni, dieci anni dopo»
Performance artistica di Tango a cura di Cristian Pedricca e Roberta Giddio

10 giugno h. 09.30
Cultura del Benessere - Spazio Psico-corporeo
ore 9.30-19,30 Seminario di Costellazioni Familiari con Umberto Carmignani (presso la sede del Centro)
ore 10-13 spazi aperti di Ayurveda e Shiatsu;
ore 16-20 spazi aperti di Reiki:
Sessioni individuali e momenti di incontro in gruppo per l’avvicinamento e l’approfondimento della disciplina.

11 giugno, h. 10.00
Cultura dei Processi di Crescita
ore 10-13 laboratori creativi di crescita emotiva e creativa per bambini: laboratorio della pietra;
letture animate; musica e creatività;
ore 16-19 «I Labirinti Interiori»: laboratori psicologici e pedagogici dedicati al lavoro di crescita per adulti
bioenergetica; gioco creativo; racconto e narrazione; esperienze attorno alla metafora del viaggio interiore
ore 19-20 «Progetto Damara»: riflessioni aperte attorno al tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare e della qualità nutrizionale.

Mostre d’Arte
Roberta Di Blasi, Artista, Artigiana, «Cambiamenti: i Colori della Rinascita»;
Daniela Romoli, Maestra d’Arte, Pittrice, «Anima-Lei»



comments powered by Disqus