«La recente criticità segnalata sulla Stroke Unit è un fatto provvisorio»

Sulla Stroke unit, arriva la precisazione dell’Asp di siracusa al sindaco garozzo che pubblichiamo.
“La Stroke Unit dell’ospedale Umberto I di Siracusa, con 8 posti letto aggregata al reparto di Medicina, soltanto nel 2017 ha registrato 253 ricoveri ed ha effettuato 33 trombolisi”.
A sottolineare il dato, a precisazione delle dichiarazioni del sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, è il direttore del reparto di Medicina interna dell’ospedale Umberto I di Siracusa Michele Stornello che sottolinea come anche rispetto allo scorso anno le cifre raggiunte quest’anno sono il risultato dell’impegno e dell’abnegazione professionale dei medici dedicati e dell’Amministrazione che ha colto la priorità del trattamento dell’ictus come uno degli obiettivi principali della propria azione gestionale ed organizzativa”.
La recente criticità segnalata sulla Stroke Unit è un fatto contingente e provvisorio e non di carattere strutturale, legato alle improvvise e non previste dimissioni di due medici a fronte delle quali l’Azienda ha tempestivamente provveduto con la mobilità di un dirigente medico neurologo con esperienza in Stroke Unit, professionalità non facilmente reperibili, e sta portando a termine le procedure per l’acquisizione di una ulteriore risorsa nei tempi più brevi a completamento dell’organico previsto.
Ciò conferma l’assoluta temporaneità della criticità e della forte volontà dell’Azienda di mantenere alti gli standards prestazionali di una unità operativa che viene ritenuta di assoluto valore strategico dall’Azienda anche sulla base dei dati epidemiologici locali.

Pubblica su Facebook