Identificato il conducente fuggito dopo aver investito un pedone

Si sono condotte senza interruzione le attività investigative dei Carabinieri di Carlentini volte ad individuare chi, il pomeriggio del 2 ottobre ’17, in pieno centro abitato e dopo aver travolto un pedone durante una retromarcia, fuggiva omettendo di prestare l’assistenza occorrente alla vittima. Il pedone, che per via dell’impatto subiva la rottura del femore, cadeva a terra e veniva trasportato presso il pronto soccorso dell’Ospedale civile di Lentini ove si trova tuttora ricoverato.
Ma il responsabile dichiara di non essersi accorto dell’impatto né tantomeno della caduta, proprio di fianco alla sua autovettura, dell’anziano signore. Alla guida della Fiat Panda una giovane ragazza lentinese, G.M.C., 27 anni, individuata tramite l’estrapolazione e le analisi dei sistemi di video sorveglianza della Via del Mare, dove l’incidente è accaduto, e successivamente riconosciuta dal personale Arma che, dopo aver sentito anche diversi concordanti testimoni, la convocava presso la Stazione Carabinieri per contestarle i reati di lesioni personali ed omissione di soccorso.

Pubblica su Facebook