Giancarlo Garozzo: «Da lunedì  iniziano i lavori al Cimitero»

Inizieranno lunedì i lavori di manutenzione dei loculi al Cimitero di Siracusa, per un costo di 190 mila euro. Ad annunciare l’avvio dei lavori, è il sindaco Giancarlo Garozzo sulla propria pagina Facebook.
Sul cimitero di Siracusa pendeva una petizione di firme contro il degrado in cui versa la struttura del camposanto. Più d’una iniziativa è stata assunta dal comitato “Gli Angeli” il cui coordinatore il sig. Giacinto Avola, portavoce dei visitatori del malessere che versa il cimitero. Da tempo, infatti, il comitato fondato e voluto dal papà del giovane Francesco Avola, annegato, per il ritardo dei soccorsi, nelle acque del Plemmirio, pone all’attenzione degli amministratori i gravi problemi che affliggono il cimitero. Le lamentele dei cittadini sono fondate sull’incuria che regna sovrana in un luogo dove sono seppelliti i propri cari.
La vicenda del cattivo stato di salute del cimitero è stata recentemente sollevata in consiglio comunale con alcune polemiche nate dalla bocciatura di un emendamento che avrebbe dovuto stanziare 350 mila euro per la manutenzione.
"Qualcuno sicuramente obietterà, che non si risolvono tutti i problemi e che si deve fare di più. Solo una considerazione da trent’anni non si faceva un intervento di questo tipo al cimitero" - ha dichiarato il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, a mezzo social.
Dalla prossima settimana quindi, prenderanno il via i lavori di manutenzione dei loculi del cimitero comunale e dopo l’annuncio il sindaco ha inferto un colpo agli avversari politici: «Dopo il disinteresse del passato questa amministrazione ha prodotto un’azione politica positiva».

Pubblica su Facebook