Fondi Pon Fesr e bando per riqualificazione delle periferie nel siracusano

«L’amministrazione comunale di Siracusa con il sindaco in testa ha già recentemente buttato dalla finestra fondi preziosissimi per la città. Sono letteralmente svaniti, per ignavia e inadeguatezza, nel nulla 7 milioni e mezzo di euro destinanti a strade e periferie della città – lo rende noto l’on. Pippo Zappulla.
«Distrazione, incapacità, inettitudine possono far perdere alla città di Siracusa e, soprattutto, alle sue periferie l’opportunità di altre risorse significative per la riqualificazione e consolidamento degli immobili, l’efficientamento energetico, il miglioramento dell’impiantistica, l’abbattimento delle barriere architettoniche, la rimozione di rifiuti nocivi e pericolosi.
«In buona sostanza la possibilità per il Comune di Siracusa di ottenere, attraverso la partecipazione a uno specifico bando, 3,5 milioni di euro per incrementare la disponibilità di alloggi popolari e per sistemare gli esistenti, molti dei quali in condizioni davvero drammatiche di precarietà. «Per me il recupero e il rilancio delle periferie di Siracusa rappresenta, al contempo, uno dei fallimenti peggiori dell’Amministrazione Garozzo e uno degli obiettivi fondamentali di un nuovo progetto alternativo per la città.
«L’Amministrazione Comunale – conclude Zappulla - non perda, quindi, altro tempo e altre risorse e offra le necessarie e doverose garanzie alla Cgil, al Sunia e soprattutto all’intera città».

Pubblica su Facebook