Elezioni Regionali 2017 Le eccellenze sconfitte

di Giuseppe Bianca

Hanno accolto la sconfitta col sorriso sulle labbra: Bruno Marziano, assessore regionale uscente alla pubblica Istruzione, Enzo Vinciullo, presidente della commissione Bilancio dell’Ars, Pippo Sorbello e Giambattista Coltraro.
«Auguri di buon lavoro al neo on.le Giovanni Cafeo. Prendo atto del risultato che premia il concorrente di partito. Su questo risultato hanno inciso diversi fattori, afferma Marziano in una sua nota.
«Sicuramente uno di natura politica che ha riguardato la mia presenza nel governo Crocetta, su cui gli elettori hanno manifestato un giudizio palesemente negativo, ed il non esser riuscito a rimettere in piedi il settore della Formazione che mi era stato affidato e che avevo accettato pur sapendo che era un’impresa complessa e difficile – prosegue Marziano.
Ma ciò che ha pesato di più è stata l’entrata a gamba tesa dei dirigenti regionali e nazionali che, intervenendo pesantemente sulle dinamiche interne, hanno cambiato la cifra politica del risultato elettorale. E’ nel triangolo Lentini-Carlentini-Francofonte che maggiormente si determina il divario con il mio concorrente di partito poiché alla sua forza tradizionale si è aggiunta quella del sindaco di Carlentini che ha reagito in questo modo alla sua esclusione dalla Lista del PD, ed al quale i rappresentanti di un’area politica interna del PD hanno garantito futuri incarichi come compenso del suo impegno a favore di uno dei candidati della lista, conclude Bruno Marziano.
Nei prossimi giorni, assieme ai compagni e agli amici della mia area, valuterò come far pesare ciò che noi rappresentiamo nel partito democratico e nel centrosinistra. Grazie comunque alle migliaia di compagni, amici, simpatizzanti ed elettori che mi hanno gratificato con il loro consenso».
C’è disappunto nel pensiero dell’on Vincenzo Vinciullo il quale afferma che buona la sua performance personale è vicina al risultato di cinque anni fa. Ma a penalizzarlo è la lista di Alternativa Popolare che non avrebbe raggiunto lo sbarramento del 5% a livello regionale. Per Vinciullo a “tradire” il risultato elettorale sarebbero stati i centristi siracusani. 7.000 cittadini mi chiedono di continuare con l’impegno e l’onestà di sempre. Non li deluderò…».

Pubblica su Facebook