Dopo 25 anni riapre l’Antiquarium del Castello Eurialo, domani l’inaugurazione

A venticinque anni dalla chiusura in seguito ai danni provocati dal terremoto della notte di S.Lucia nel 1990, la Soprintendenza di Siracusa insieme al Polo Museale di Siracusaannuncia la riapertura dell’Antiquarium presso l’Area archeologica del Castello Eurialo.
Completati i lavori di manutenzione straordinaria e di adeguamento degli impianti, realizzati tramite l’utilizzo di un finanziamento Po-Fesr 2007-2013 di circa 500.000 euro, ed eseguita la manutenzione del sito, in collaborazione con la Forestale, grazie a un finanziamentoregionale, l’Antiquarium si presenta al pubblico con la riproposizione dei reperti già esposti prima del terremoto, tutti evocativi della vita quotidiana che si svolgeva nella fortezza. Si va dalle sfere litiche, utilizzate come proiettili per le catapulte, a un elmo bronzeo, al vasellame di uso comune, fino al famoso rilievoche raffigura una catapulta, da sempre presente nell’area del Castello e che può a buon diritto considerarsi l’oggetto simbolo del monumento, baluardo inespugnabile posto a chiusura del complesso delle mura dionigiane. I reperti sono inseriti in un ambiente completamente rinnovato con luci e vetrine create ex novo. All’esposizione degli oggetti si affianca l’istallazione di un nuovo apparato didattico-illustrativo, con pannelli alle pareti di tipo tradizionale, e di supporti multimediali (totem e tavoli multitouch), presenti anche in più punti del monumento, che mirano a rendere il visitatore protagonista attivo della visita al Castello.Tramite la tecnica dello “story-telling” il visitatore viene guidato attraverso le caratteristiche costruttive della fortezza, gli aneddoti e le vicende storiche che l’hanno segnata quale parte integrante del sistema urbanistico della Siracusa antica. All’inaugurazione, che si terrà venerdì 30 Settembre 2016 alle ore 11:30, interverranno l’Assessore Regionale ai Beni culturali e all’Identità Siciliana, Carlo Vermiglio, Gaetano Pennino, Dirigente Generale dell’Assessorato ai Beni Culturali e Giancarlo Garozzo, Sindaco di Siracusa.Inoltre, considerando la forte valenza didattica del nuovo allestimento, all’inaugurazione parteciperà un folto gruppo di studenti provenienti da numerose scuole della provincia, invitati a rivivere la fortezza con l’ausilio delle nuove tecnologie, compreso l’utilizzo della nuova audioguida on-line, scaricabile gratuitamente dal portale https://izi.travel/it .

comments powered by Disqus