«Buone notizie per gli istituiti scolastici»  della provincia di Siracusa»

L’ex deputato regionale ed ex assessore alla Pubblica Istruzione Bruno Marziano comunica che sono andati a compimento progetti sui cui ha lavorato nella precedente legislatura regionale.
Nei giorni scorsi infatti nel sito della Regione , Assessorato alla Pubblica Istruzione e Formazione, è stato pubblicato il decreto che finanzia interventi strutturali ed antisismici nelle scuole siciliane che fanno parte di una specifica graduatoria. E fra esse scuole della provincia di Siracusa per un totale di oltre sei milioni di euro .
La graduatoria si divide in istituti già finanziati ed istituti ammessi ed in attesa di finanziamento
Fra gli istituti già finanziati , sempre per la provincia di Siracusa, la Scuola Primaria “Pirandello” di Carlentini (euro 1.251.000), l’Istituto Comprensivo “Vittorio Veneto” di Lentini (prima trance Euro 334.840, in attesa di un finanziamento, già comunque conquistato, della più corposa seconda trance di un milione 160 mila euro). L’Istituto Comprensivo “ Dante Alighieri” di Francofonte si è classificato al 13esimo posto nella graduatoria regionale, per cui potrà usufruire del recupero di fondi per il ribasso d’asta e quindi avere i finanziamenti ( Euro 820.122).
Altri istituti scolastici della provincia di Siracusa invece sono stati ammessi in graduatoria e sono in attesa di finanziamento . Questi istituti sono l’Istituto Comprensivo “Giovanni Verga” di Siracusa (euro 827.000), Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Francofonte ( altro progetto, Euro 1.052.043), Istituto Comprensivo “Paolo Orsi” di Siracusa (euro 103.809), Scuola Elementare “Caia” di Avola ( Euro 278.904), Istituto Comprensivo “Costanzo” di Siracusa ( euro 445.000). “Seppur non più in carica – dice Bruno Marziano – mi fa piacere informare i cittadini della provincia e le scuole interessate del buon risultato ottenuto dall’ assessorato che dirigevo in questo bando finalizzato alla messa in sicurezza e per parziali ristrutturazioni degli istituti scolastici”.

Pubblica su Facebook