Al via la raccolta differenziata a Siracusa, si inizia da Cassibile

Ha preso il via questa mattina nella piccola comunità di Cassibile la raccolta differenziata con distribuzione dei nuovi contenitori. L’iniziativa ha riscosso grande successo a Cassibile, la fase di distribuzione dei materiali necessari alla cittadinanza per svolgere la Raccolta Differenziata Porta a Porta, il cui servizio inizierà il prossino lunedì 11 dicembre.
Il materiale informativo con tutte le indicazioni sul nuovo sistema di igiene urbana, i sacchetti e i mastelli per la raccolta sono a disposizione degli abitanti di Cassibile, intestatari Ta.Ri., presso il “Punto di Distribuzione Mastelli” appositamente allestito in via Nazionale 83, aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 13 e il martedì e venerdì anche dalle ore 16 alle ore 18. I residenti della frazione sono, pertanto, invitati a presentarsi nei giorni ed orari stabiliti per ritirare i loro materiali.
A seguito della ricezione dell’invito al ritiro delle attrezzature, nell’arco di questa prima giornata, si è riscontrato un grande afflusso di cittadini. Sono state fornite in mezza giornata ben 130 utenze su 1300. Coloro che si sono presentati al Punto di Distribuzione, già dalla prima mattina, hanno risposto con zelo e grande spirito di collaborazione, discretamente preparati sull’argomento ed entusiasti del nuovo Sistema di Raccolta di imminente partenza nella frazione di Cassibile.
L’amministrazione comunale e l’Azienda gestore del servizio, IGM Rifiuti Industriali srl, stanno lavorando sinergicamente affinché il servizio funzioni e il cambiamento in atto sia facilmente accolto dalla cittadinanza. Oltre ai mastelli, è stato consegnato il kit informativo, realizzato per essere facilmente compreso e graficamente impattante. “Con la nuova raccolta differenziata e con lo sforzo e collaborazione di tutti – afferma il presidente della Circoscrizione Cassibile, Paolo Romano – avremo un paese molto più pulito e accogliente. A nome mio e di tutti i consiglieri vi chiediamo la massima partecipazione. I nostri uffici e il personale Igm sono a disposizione di tutti i cittadini ogni ed ulteriore chiarimento”.
A breve comincerà la distribuzione a Belvedere, in Ortigia e a seguire sarà la volta del quartiere Santa Lucia. Una programmazione fitta e dinamica che trasformerà la città di Siracusa in un territorio virtuoso di buone prassi, nell’ottica di un’educazione civica necessaria a garantire e mantenere il decoro urbano e una cultura ambientale sempre auspicata.

Pubblica su Facebook