Acquacoltura, Siracusa ammessa nei sette progetti della Regione

E’ stata pubblicata la graduatoria provvisoria del bando Feamp sull'acquacoltura. Avviato anche un programma di ricerca e sviluppo che affianchera' il settore.
Lo rende noto l'assessore regionale all'Agricoltura e Pesca Antonello Cracolici. Ammessi a finanziamento sette progetti presentati nei territori delle province di Siracusa, Messina, Agrigento e Trapani, dieci i progetti esclusi.
La spesa di investimento complessiva è di circa 15 milioni di euro.
La quota di contributo pubblico ammonta a 7,5 milioni di euro. Nei mesi scorsi e' stato costituito un tavolo strategico sull'acquacoltura, per mettere in rete le competenze e promuovere lo sviluppo del know how in questo settore.
Il Dipartimento regionale pesca e' stato l'unico in Italia ad attivare le 4 sottomisure sulla ricerca nel campo dell'acquacoltura all'interno del Feamp, per finanziare con sei milioni di euro di risorse comunitarie, attivita' di ricerca e formazione professionale permanente su innovazione e sostenibilita', oltre all'acquisto di strumenti di monitoraggio e spese per infrastrutture. Sono gia' state approvate le disposizioni attuative per avviare la spesa di queste somme.
Il coordinamento regionale sull'acquacoltura ha gia' stilato un programma di attivita' e una serie di convenzioni con strutture accreditate per avviare iniziative di formazione su nuove specie ittiche pregiate da allevamento, applicazioni sul campo di modelli sostenibili per lo sviluppo dell'acquacoltura, benessere animale e sicurezza igienico sanitaria negli allevamenti.

Pubblica su Facebook